Sistema regionale delle qualifiche

OPERATORE DELL'ABBIGLIAMENTO

DESCRIZIONE SINTETICA
L'Operatore dell'abbigliamento è in grado di confezionare un capo di abbigliamento e altri prodotti tessili finiti su macchine e impianti automatizzati, seguendo un ciclo di lavorazione predefinito.

 

AREA PROFESSIONALE
Progettazione e produzione tessile ed abbigliamento confezione e maglieria

 

UNITÀ DI COMPETENZA CAPACITÀ
(ESSERE IN GRADO DI)
CONOSCENZE
(CONOSCERE)
1. Approntamento macchine della confezione Riconoscere le macchine della confezione da utilizzare per le diverse fasi di produzione
  • Il ciclo di produzione della confezione tessile/abbigliamento: fasi, attività e tecnologie.
  • Tipologie delle principali macchine della confezione e apparecchiature: macchine lineari e speciali, tagliacuce, collaretta, piedini, guide, vaporetta, pressa, schede tecniche di lavorazione, ecc.
  • Meccanismi e parametri di funzionamento delle macchine della confezione e apparecchiature.
  • Principali tipologie di prodotto: capi/spalla, gilet, impermeabile, gonne, pantaloni, ecc.
  • Principi identificativi del prodotto: tipologia, taglie, tabelle, misure, parti del modello.
  • Caratteristiche merceologiche dei principali tipi di materiali tessili e loro comportamento durante le lavorazioni.
  • Principali metodi di cucitura.
  • Principali tecniche di stesura taglio dei prodotti.
  • Procedure e modulistica per il controllo qualità del processo di produzione tessile.
  • Principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza.
  • La sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche).
Individuare le principali apparecchiature da applicare alle macchine: piedini, aghi speciali, ecc.
Comprendere le schede di lavoro per l'impostazione dei parametri di confezione
Riconoscere le anomalie di funzionamento
2. Taglio materiali tessili Identificare le caratteristiche tecniche dei materiali (altezza, verso, disegni, ripetizioni) e rilevare eventuali difetti dei tessuti
Verificare la predisposizione dei tessuti per il taglio al fine di rimuovere eventuali tensioni in conformità con le istruzioni di stenditura
Applicare le principali tecniche di taglio ai diversi tipi di materiale tessile
Riconoscere eventuali anomalie dei tessuti per le annotazioni di accompagnamento ai prodotti tagliati
3. Assemblaggio prodotti tessili Comprendere la scheda tecnica di lavorazione/assemblaggio
Scegliere le parti che compongono un capo di abbigliamento individuandone le componenti
Applicare le principali tecniche di cucitura ai diversi tipi di materiale tessile
Rilevare i difetti sui tessuti e sui semilavorati
4. Stiro capi e prodotti tessili Utilizzare le macchine e le tecniche per la stiratura eliminando i difetti di presentazione: pressatura, plissettatura, a vapore, ecc.
Riconoscere la diversa reazione delle fibre tessili al calore e al vapore
Verificare il capo finito eliminando i difetti di presentazione

 

LIVELLO EQF
3° livello

 

PROFILI COLLEGATI – COLLEGABILI ALLA FIGURA
Sistema di riferimento Denominazione
NUP

7.2.6.3.0 Operai addetti ai macchinari industriali per confezioni di abbigliamento in stoffa e affinin7.2.6.9.1 Addetti a macchinari per la confezione in serie di passamanerie, feltrerie e prodotti simili

Repertorio delle professioni ISFOL

Tessile, abbigliamento, cuoion- Operaio qualificato

 

Riferimenti per lo sviluppo, la valutazione, la formalizzazione e la certificazione delle competenze

UNITÀ DI COMPETENZA
1. Approntamento macchine della confezione
INDICATORI CAPACITÀ CONOSCENZE
  • Montaggio delle apparecchiature adeguate alla lavorazione richiesta.
  • Preparazione e regolazione delle macchine sulla base della scheda tecnica di lavorazione dei prodotti.
  • Esecuzione di semplici operazioni ordinarie di manutenzione della macchina.
  • Segnalazione delle anomalie rilevate.
  • Riconoscere le macchine della confezione da utilizzare per le diverse fasi di produzione
  • Individuare le principali apparecchiature da applicare alle macchine: piedini, aghi speciali, ecc.
  • Comprendere le schede di lavoro per l'impostazione dei parametri di confezione
  • Riconoscere le anomalie di funzionamento
  • Il ciclo di produzione della confezione tessile/abbigliamento: fasi, attività e tecnologie.
  • Tipologie delle principali macchine della confezione e apparecchiature: macchine lineari e speciali, tagliacuce, collaretta, piedini, guide, vaporetta, pressa, schede tecniche di lavorazione, ecc.
  • Meccanismi e parametri di funzionamento delle macchine della confezione e apparecchiature.
  • Principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza.
  • La sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche).
RISULTATO ATTESO
Macchine della confezione pulite, funzionanti ed impostate secondo le diverse tipologie di lavorazione da eseguire.

 

UNITÀ DI COMPETENZA
2. Taglio materiali tessili
INDICATORI CAPACITÀ CONOSCENZE
  • Rilevazione dei difetti su materiali tessili e semilavorati.
  • Taglio materiali tessili.
  • Segnalazione dei difetti rilevati.
  • Identificare le caratteristiche tecniche dei materiali (altezza, verso, disegni, ripetizioni) e rilevare eventuali difetti dei tessuti
  • Verificare la predisposizione dei tessuti per il taglio al fine di rimuovere eventuali tensioni in conformità con le istruzioni di stenditura
  • Applicare le principali tecniche di taglio ai diversi tipi di materiale tessile
  • Riconoscere eventuali anomalie dei tessuti per le annotazioni di accompagnamento ai prodotti tagliati
  • Principi identificativi del prodotto: tipologia, taglie, tabelle, misure, parti del modello.
  • Caratteristiche merceologiche dei principali tipi di materiali tessili e loro comportamento durante le lavorazioni.
  • Principali tecniche di stesura taglio dei prodotti.
  • Principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza.
  • La sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche).
RISULTATO ATTESO
Materiali tessili tagliati secondo la scheda tecnica e gli ordini di lavoro.

 

UNITÀ DI COMPETENZA
3. Assemblaggio prodotti tessili
INDICATORI CAPACITÀ CONOSCENZE
  • Rilevazione dei difetti sui semilavorati.
  • Realizzazione delle cuciture.
  • Congiunzioni di parti di materiali tessili mediante tecniche tradizionali ed innovative.
  • Rifinitura del capo in tutti i dettagli e accessori previsti.
  • Comprendere la scheda tecnica di lavorazione/assemblaggio
  • Scegliere le parti che compongono un capo di abbigliamento individuandone le componenti
  • Applicare le principali tecniche di cucitura ai diversi tipi di materiale tessile
  • Rilevare i difetti sui tessuti e sui semilavorati
  • Principali tipologie di prodotto: capi/spalla, gilet, impermeabile, gonne, pantaloni, ecc.
  • Caratteristiche merceologiche dei principali tipi di materiali tessili e loro comportamento durante le lavorazioni.
  • Principali metodi di cucitura.
  • Principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza.
  • La sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche).
RISULTATO ATTESO
Capo assemblato e rifinito secondo il modello di riferimento/scheda tecnica.

 

UNITÀ DI COMPETENZA
4. Stiro capi e prodotti tessili
INDICATORI CAPACITÀ CONOSCENZE
  • Stiratura intermedia per l'assemblaggio.
  • Finissaggio dei prodotti tessili.
  • Stiratura del capo finito.
  • Abbigliaggio e imbusto del capo finito.
  • Utilizzare le macchine e le tecniche per la stiratura eliminando i difetti di presentazione: pressatura, plissettatura, a vapore, ecc.
  • Riconoscere la diversa reazione delle fibre tessili al calore e al vapore
  • Verificare il capo finito eliminando i difetti di presentazione
  • Caratteristiche merceologiche dei principali tipi di materiali tessili e loro comportamento durante le lavorazioni.
  • Procedure e modulistica per il controllo qualità del processo di produzione tessile.
  • Principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza.
  • La sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche).
RISULTATO ATTESO
Semilavorati e/o capi finiti stirati e imbustati.

 

Link al documento pdf: http://formazionelavoro.regione.emilia-romagna.it/qualifiche/schede/progettazion…

Azioni sul documento

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it