Logo Educazione Ricerca Emilia-Romagna - POR FSE 2014-2020 Logo Unione europea - Fondo sociale europeo

Dettaglio percorso


Rif. PA
2019-13294/RER/1
Titolo percorso
STORYTELLING INTERATTIVO E IMMERSIVO - Strumenti e tecniche per la progettazione e gestione di prodotti multimediali innovativi
Area professionale
Qualifica
Contenuti del percorso
Forme e metodi del racconto del reale; Le basi del linguaggio audiovisivo: realizzare trailers e short movies; Le basi della scrittura creativa: fondamenti di narrazione interattiva e narrativa digitale; Strumenti di progettazione: concept, interazione, sinossi, ideazione, test
Interattiività e immersività: tecniche di ripresa e ripresa 360°; fotografia 360°; elementi di soundesign; montaggio e postproduzione; titolazione ed effetti; Il video breve - scrittura, realizzazione, ambiti di distribuzione; Tecnologia: Software, Piattaforme, App, Interfacce e Design; Simulazione di pitch: presentazione del progetto (log line, sinossi, approccio visivo, fattibilità), elaborazione di un trattamento narrativo e di un teaser; Focus sul settore audiovisivo e cinematografico: testimonianze, master class, incontri con autori e case study al ViaEmili@DocFest; Project work: raccolta di materiali, documenti, per realizzare un prodotto documentario interattivo e immersivo
Descrizione del profilo
Il corso fornisce competenze nell'ambito della progettazione e produzione di contenuti audiovisivi e nella realizzazione di prodotti multimediali, interattivi e immersivi con un innovativo concept comunicativo relativo alle tecnologie interattive contemporanee e alla Realtà Virtuale. Il profilo formato potrà operare nel campo della comunicazione e dei nuovi media creando contenuti narrativi interattivi e immersivi, con la combinazione di diversi linguaggi (scrittura, fotografia, video, narrazione sequenziale). E esperto dei linguaggi dell'immagine e della parola in grado di combinare diversi media fra loro per creare prodotti comunicativi innovativi, usando lo storytelling come dispositivo espressivo
Attestato rilasciato
Attestato di frequenza
Durata
300 ore
Aula, Stage, Project Work e FAD
Aula: 260 ore
PW: 40 ore
Requisiti di accesso
I destinatari sono persone residenti o domiciliate in Emilia Romagna in data antecedente l'iscrizione che hanno assolto l'obbligo d’istruzione e il diritto-dovere all'istruzione e formazione, con conoscenze-capacità attinenti l'area professionale acquisite in contesti di apprendimento formali, non formali o informali e competenze informatiche medio buone.
Criteri e modalità selezione
1) Analisi dei curricula pervenuti entro il termine previsto, per valutare ed avere evidenze dei requisiti richiesti. Avranno valore aggiunto nell'analisi dei curricula, lavori di produzione personale inerenti le tematiche trattate e il settore audiovisivo (realizzazione di cortometraggi, in ripresa o in montaggio, realizzazione di siti web), ed esperienze nel mondo del giornalismo online e della promozione/valorizzazione del patrimonio culturale pubblico e privato in forme narrative e interattive; 2) TEST scritto (50 % del peso complessivo) per valutare il livello delle conoscenze di ingresso con item ponderati; 3) COLLOQUIO individuale (50 % del peso complessivo) per valutare predisposizione, interesse, esperienze in settori creativi, disponibilità e motivazione alla frequenza, eventuale capacità e utilizzo di mezzi e attrezzature (videocamera, programmi di montaggio su pc o Mac, ecc.)
Numero partecipanti
12
Data termine iscrizione
Data di avvio prevista
Per informazioni contattare l’Organismo di formazione ai riferimenti indicati di seguito.
Tipologia di offerta formativa
Formazione di specializzazione
Organismo di formazione
FORMODENA - FORMAZIONE PROFESSIONALE PER I TERRITORI MODENESI SOC.CONS.A.R.L.
Sedi del percorso e informazioni di contatto referente
Modena:  Cristina Piccinini  059/3167611  c.piccinini@formodena.it
Edizioni avviate / approvate
0 / 1
Quota di iscrizione individuale
0,00 €
Riferimenti
Operazione Rif. PA 2019-13294/RER approvata con deliberazione di Giunta Regionale n. DGR 191/2020 del 16/03/2020 e cofinanziata con risorse del Fondo sociale europeo e della Regione Emilia-Romagna