Logo Educazione Ricerca Emilia-Romagna - POR FSE 2014-2020 Logo Unione europea - Fondo sociale europeo

Dettaglio qualifica


Titolo
Scenografo
Stato
Attiva
Descrizione
Lo Scenografo è in grado di provvedere alla costruzione di ambienti scenografici curando la progettazione grafica e la realizzazione delle scene, in coerenza con il contesto storico, lo stile narrativo espressivo linguistico e la natura emozionale della storia
Area professionale
Produzione artistica dello spettacolo
Obbligo formativo
No
Atto e data di approvazione
899 - 21/06/2016
Livello EQF
6



Profili collegati - Collegabili alla figura

CP 2011
2.5.5.2.5 Scenografi
ATECO 2007
90.04.00 Gestione di teatri, sale da concerto e altre strutture artistiche
90.02.01 Noleggio con operatore di strutture ed attrezzature per manifestazioni e spettacoli
90.02.09 Altre attività di supporto alle rappresentazioni artistiche
Atlante del Lavoro e delle Qualificazioni
SEP 22 Servizi culturali e di spettacolo

ADA.22.02.10 (ex ADA.20.43.133) - Ideazione delle scenografie e dell'arredo di scena



Riferimenti per lo sviluppo, la valutazione, la formalizzazione e la certificazione delle competenze

RISULTATO ATTESO

Bozzetto scenografico disegnato e redatto in coerenza con il contesto e il tema della storia

INDICATORI

  • Lettura e spoglio del copione
  • Ricognizione documenti e indagine storico – artistica
  • Esame dei materiali
  • Elaborazione schizzi e bozzetti

CAPACITÀ

  • Adottare le tecniche di disegno manuale e pittorico più adeguate ad illustrare e abbozzare le scene e le ambientazioni da ricostruire
  • Definire una prima raffigurazione delle scene e delle ambientazioni in coerenza con il tema, il contesto e l’epoca in cui si svolge la storia in raccordo con gli altri input ricevuti
  • Individuare le informazioni storiche, artistiche e culturali necessarie a definire le caratteristiche, architettoniche e/o decorative e di arredo, del contesto scenografico da ricostruire
  • Interpretare il copione individuando il tema e il contesto in cui si sviluppa la storia in ambito televisivo, teatrale o cinematografico

CONOSCENZE

  • Storia del cinema e del teatro, generi cinematografici, ecc…
  • Principi di linguaggio cinematografico
  • Stili architettonici e tendenze artistiche delle varie epoche
  • Principi di urbanistica
  • Arredamento d’interni ed esterni
  • Tecniche di disegno manuale (a matita, creta, carboncino, china, pastello ecc…)
  • Tecniche pittoriche: ecoline, tempere, gessi, matite colorate, acquarello, collage, ecc…
  • Tecniche di progettazione scenografica
  • Lingua inglese tecnica
  • Principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza
  • La sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche)

RISULTATO ATTESO

Scenografia progettata in tutte le sue parti componenti (modelli in scala, arredi, oggettistica…)

INDICATORI

  • Elaborazione delle specifiche tecniche e progettuali delle componenti architettoniche pittorico – scenografiche
  • Disegno tecnico tradizionale e/o virtuale degli ambienti e dei particolari scenografici

CAPACITÀ

  • Adottare le tecniche di disegno, tradizionali e/o virtuali, per la progettazione architettonica scenografica e di particolari di arredamento
  • Definire le caratteristiche strutturali ed estetiche degli elementi scenografici da realizzare (forma, proporzioni, dimensione, composizione, materiali, ecc…)
  • Tradurre l’idea scenografica in una soluzione tecnico progettuale
  • Valutare la funzionalità del progetto realizzato prefigurando modifiche o adattamenti, anche in relazione alla sua distribuzione nello spazio scenico

CONOSCENZE

  • Principi di disegno tecnico e progettazione architettonica: proiezioni, teoria del chiaro scuro, planimetrie in scale metriche, ecc…
  • Stili architettonici e tendenze artistiche delle varie epoche
  • Principi di urbanistica
  • Arredamento d’interni ed esterni
  • Tecniche di progettazione scenografica
  • Tecniche di costruzione scenografica
  • Principali materiali di costruzione e decorazione: stucchi, gessi, resine, legno,polistirolo, tessuti, ecc…
  • Principi di base dell’ambiente windows e delle principali applicazioni software
  • Principali software applicativi di progettazione e rendering
  • Principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza
  • La sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche)

RISULTATO ATTESO

Piano tecnico e organizzativo elaborato e gestito nel rispetto dei tempi e del budget di spesa

INDICATORI

  • Elaborazione di un piano economico tecnico e operativo dei lavori
  • Approvvigionamento del fabbisogno (tecnico e umano)
  • Organizzazione delle professionalità e delle maestranze
  • Presidio del budget di spesa

CAPACITÀ

  • Applicare tecniche di preventivazione e rilevazione dei costi delle singole lavorazioni in rapporto alle specifiche di budget
  • Definire un piano di approvvigionamento determinando materiali, attrezzature e strumenti necessari alla costruzione delle componenti scenografiche individuate
  • Determinare piani di lavoro, di distribuzione dei compiti e dei mezzi di produzione assegnati in coerenza al budget previsto
  • Stabilire le fasi tecniche dei lavori da realizzare definendone fabbisogni (umani e tecnici), tempi di realizzazione e modalità organizzative

CONOSCENZE

  • Principi di urbanistica
  • Tecniche di budgeting e reporting
  • Principali strumenti e tecniche di contabilità e rendiconto
  • Strumenti e tecniche di gestione di un budget
  • Lingua inglese tecnica
  • Principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza
  • La sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche)

RISULTATO ATTESO

Scenografia realizzata e montata nel rispetto delle specifiche tecnico progettuali

INDICATORI

  • Presidio dei lavori di costruzione degli elementi architettonici – scenografici, di arredamento e dei fabbisogni di scena
  • Coordinamento delle operazioni di montaggio e allestimento elementi scenici
  • Controllo e presa in carico di eventuali problemi tecnici
  • Consegna degli ambienti e delle scene

CAPACITÀ

  • Impostare la corretta consegna delle scene e degli ambienti secondo i tempi e le modalità previste nel piano di lavoro
  • Individuare soluzioni efficaci per eventuali modifiche e/o adattamenti delle scene e delle ambientazioni
  • Riconoscere le priorità di allestimento scenografico in relazione al piano di lavoro e/o alle esigenze contingenti
  • Valutare, durante i lavori di costruzione e realizzazione delle scene e degli ambienti, soluzioni tecniche volte all’ottimizzazione del montaggio e smontaggio delle diverse componenti

CONOSCENZE

  • Stili architettonici e tendenze artistiche delle varie epoche
  • Principi di urbanistica
  • Arredamento d’interni ed esterni
  • Tecniche di costruzione scenografica
  • Principali materiali di costruzione e decorazione: stucchi, gessi, resine, legno,polistirolo, tessuti, ecc…
  • Principali tecniche di costruzione di effetti speciali ( acqua, fuoco, neve, fumo, ecc…)
  • Principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza
  • La sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche)


Elenco delle versioni della qualifica

Area professionale Titolo Stato Atto approvazione Data approvazione Atto termine Data termine Livello EQF
Produzione artistica dello spettacolo Scenografo Attiva 899 21/06/2016 6