Logo Educazione Ricerca Emilia-Romagna - POR FSE 2014-2020 Logo Unione europea - Fondo sociale europeo

Dettaglio qualifica


Titolo
Tecnico delle lavorazioni in quota (rigger)
Stato
Attiva
Descrizione
Il Tecnico delle lavorazioni in quota (RIGGER) è in grado di allestire, manutenere e disallestire strutture, attrezzature, impianti, apparecchiature, gestendo i carichi sospesi anche con l’utilizzo di cavi d’acciaio, carrucole e argani elettrici.
Area professionale
Produzione artistica dello spettacolo
Obbligo formativo
No
Atto e data di approvazione
1640 - 17/10/2016
Livello EQF
5



Profili collegati - Collegabili alla figura

CP 2011
3.1.7.2.1 Tecnici degli apparati audio-video e della ripresa video-cinematografica
ATECO 2007
90.04.00 Gestione di teatri, sale da concerto e altre strutture artistiche
90.02.09 Altre attività di supporto alle rappresentazioni artistiche
90.02.01 Noleggio con operatore di strutture ed attrezzature per manifestazioni e spettacoli
Atlante del Lavoro e delle Qualificazioni
SEP 22 Servizi culturali e di spettacolo

ADA.22.02.20 (ex ADA.20.46.142) - Supporto ai reparti di ripresa e illuminazione



Riferimenti per lo sviluppo, la valutazione, la formalizzazione e la certificazione delle competenze

RISULTATO ATTESO

Piano degli appendimenti valutato e in coerenza con il rigging plot

INDICATORI

  • Esame e studio del progetto comprendente scenografie, audio, luci, video
  • Identificazione dei carichi da sospendere
  • Individuazione della location, in particolare dei punti di appendimento anche con l’utilizzo di puntatori laser
  • Coordinamento con il tecnico calcolatore delle strutture per l’approvazione del rigging plot

CAPACITÀ

  • Comprendere gli input del progetto e tradurli in soluzioni tecniche (rigging plot)
  • Individuare i punti di sospensione (appendimento) da comunicare al tecnico calcolatore per verificarne la compatibilità con la struttura
  • Individuare le soluzioni tecniche per la realizzazione degli appendimenti
  • Pianificare e organizzare il lavoro a terra, definendo i materiali da utilizzare (cavi di acciaio, grilli, truss, motori, carrucole, catene, corde ecc)

CONOSCENZE

  • Principi di fisica dei pesi e dei carichi (forze, vettori, ecc…)
  • Principi di elettrotecnica
  • Principi di algebra, geometria e trigonometria
  • Tipologia dei motori
  • Disegno tecnico e tecniche di misurazione
  • Sistema software di disegno tecnico autocad
  • Principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza
  • La sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche)

RISULTATO ATTESO

Analisi fattibilità del rigging plot effettuata

INDICATORI

  • Rilevazione dei fabbisogni tecnici (cavi, catene,motori) e professionali
  • Dimensionamento e tipologia degli accessori e delle strutture necessari alla predisposizione degli appendimenti
  • Valutazione delle macchine di supporto da utilizzare (cherry peaker, elevatori, scalette, gru)

CAPACITÀ

  • Applicare tecniche di utilizzo delle centraline di controllo per il sollevamento dei motori in quota
  • Definire quantità e tipologia di truss da utilizzare valutando carico e dimensioni
  • Identificare e valutare l’accesso alle strutture e i supporti necessari per la sospensione (appendimento) dei corpi (scenografici, audio, luci, video) controllandone la portata ai fini del sollevamento dei motori nel rispetto della sicurezza di pubblico
  • Identificare il fabbisogno di motori, valutando quantità, portata, potenza e il loro utilizzo per la movimentazione dei carichi ad essi collegati

CONOSCENZE

  • Principi di fisica dei pesi e dei carichi (forze, vettori, ecc…)
  • Principi di elettrotecnica
  • Principi di algebra, geometria e trigonometria
  • Tipologia dei motori
  • Disegno tecnico e tecniche di misurazione
  • Sistema software di disegno tecnico autocad
  • Tipologie di dispositivi di ancoraggio
  • Tipologie di legature (imbracature)
  • Lingua inglese tecnica
  • L’equipaggiamento del rigger
  • Normativa specifica sulla sicurezza dei lavori in quota e gestione delle emergenze
  • Principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza
  • La sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche)

RISULTATO ATTESO

Motori in quota allestiti in sicurezza, per il supporto degli impianti scenici, audio, luci, video adeguati allo spazio e alle esigenze di produzione

INDICATORI

  • Disegno del rigging plot a terra e allestimento di strutture portanti, attacchi motore, punti di appendimento
  • Ispezione visiva sullo stato di efficienza dei materiali
  • Attivazione dei dispositivi di sollevamento in quota degli impianti (scenografici, audio, luci, video)
  • Realizzazione ancoraggio e punti di aggancio sulla scenografia, struttura video, struttura luci o audio

CAPACITÀ

  • Adottare le modalità di utilizzo dei motori in base alla movimentazione dei carichi ad essi collegati
  • Applicare le tecniche di installazione delle attrezzature e dei dispositivi di sicurezza (safety-line, cavi di sicurezza, bridle, ecc) nel rispetto del piano della sicurezza
  • Applicare tecniche di montaggio/smontaggio, ancoraggio/disancoraggio motori alle strutture, curando la messa in sicurezza di cose e persone
  • Definire pesi, punti di sospensione e punti a terra (rigging plot a terra) delle strutture e apparecchiature da appendere

CONOSCENZE

  • Tipologie di dispositivi di ancoraggio
  • Tipologie di legature (imbracature)
  • Normativa specifica sulla sicurezza dei lavori in quota e gestione delle emergenze
  • Tecniche di creazione dei bridle
  • Tecniche di sollevamento carichi
  • Tecniche di lavori in quota
  • Tecniche di realizzazione degli ancoraggi e dei frazionamenti
  • Tecniche di applicazione delle linee di sicurezza
  • Rischi e modalità di protezione delle funi (spigoli, nodi, usura).
  • Principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza
  • La sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche)

RISULTATO ATTESO

Impianti, apparecchiature e strutture appesi in sicurezza rispettando il progetto definito

INDICATORI

  • Sollevamento in quota impianti, apparecchiature e strutture
  • Utilizzo di macchine per lavori in quota (cherry peaker, elevatori, scalette, gru)
  • Stabilizzazione degli impianti, apparecchiature e strutture in quota e loro messa in sicurezza
  • Montaggio e smontaggio apparecchiature e strutture

CAPACITÀ

  • Applicare tecniche di installazione e di corretto posizionamento e ingombro in quota di impianti, strutture e dispositivi di sicurezza
  • Applicare tecniche di salita/spostamento in quota liberi (su torri, camminatoi e scale fisse) o mediante l’utilizzo di sollevatori meccanici (gru, piattaforme di lavoro elevabili, carrelli elevatori) nel rispetto delle norme di sicurezza e con l’ausilio d
  • Applicare tecniche per il sollevamento di impianti e strutture con l’ausilio di dispositivi (funi di acciaio, carrucole, corde, ecc..)
  • Predisporre strumenti per interventi in quota (scalette) e per il posizionamento e discesa cavi di alimentazione e segnale

CONOSCENZE

  • Normativa specifica sulla sicurezza dei lavori in quota e gestione delle emergenze
  • Tecniche di creazione dei bridle
  • Tecniche di sollevamento carichi
  • Tecniche di lavori in quota
  • Rischi e modalità di protezione delle funi (spigoli, nodi, usura).
  • Principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza
  • La sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche)


Elenco delle versioni della qualifica

Area professionale Titolo Stato Atto approvazione Data approvazione Atto termine Data termine Livello EQF
Produzione artistica dello spettacolo Tecnico delle lavorazioni in quota (rigger) Attiva 1640 17/10/2016 5